Usa, no al blocco dei Tablet Galaxy

E' stato respinto il ricorso della Apple che puntava a bloccare la vendita negli Stati Uniti del tablet Galaxy e di tre modelli di smartphone, tutti prodotti dalla Samsung.

Il giudice Lucy Koh di San Jose', in California, ha negato che vi siano i presupposti per un provvedimento d'urgenza come richiesto ad aprile dal colosso di Cupertino che aveva denunciato una violazione dei suoi brevetti.

"Non e' chiaro se un'ingiunzione sui prodotti incriminati della Samsung permetterebbe alla Apple di evitare un danno irreparabile", ha spiegato il magistrato.
La decisione riguarda solo il provvedimento d'urgenza e non pregiudica la futura pronuncia sui brevetti. Tuttavia apre il mercato americano alla Samsung in periodo di shopping natalizio e un portavoce della compagnia sudcoreana l'ha salutata come la conferma che gli argomenti della Apple "sono infondati".

La compagnia americana e quella sudcoreana sono impegnate in una ventina di battaglie legali in 10 Paesi e la Apple ha appena ottenuto una proroga di almeno una settimana al blocco delle vendite del Galaxy in Australia.