Udinese in Champions. Roma in Europa League

Udinese in Champions League, Lazio e Roma in Europa League: questi i verdetti dell'ultima giornata di serie A. Ai friulani basta lo 0-0 casalingo con il Milan per centrare l'obiettivo del quarto posto: pur essendo agganciata a quota 66 dalla Lazio, l'Udinese va nell'Europa dei "grandi" grazie ai migliori risultati negli scontri diretti. I biancocelesti, vittoriosi a Lecce, devono quindi accontentarsi dell'Europa League, dove va anche la Roma che ha battuto la Sampdoria.

La Juventus, che chiude il campionato al settimo posto, e' fuori dalle Coppe perche' la terza italiana ad accedere alla vecchia Coppa Uefa e' il Palermo, arrivato in finale di Tim Cup contro l'Inter, qualificata direttamente alla Champions League. Resta solo da stabilire chi, tra Roma e Palermo, accedera' direttamente all'Europa League.

Poker del Bari, con uno strepitoso Grandolfo, a Bologna nell'ultima dei 'galletti' pugliesi da tre settimane gia' retrocessi in serie B; la Fiorentina non va oltre il pari a Brescia; l'Inter regola senza problemi il Catania; il Genoa chiude la stagione con un successo casalingo, mentre il Palermo delude i tifosi di casa perdendo contro il Chievo; salomonico pari tra Cagliari e Parma.

In attesa dei verdetti finali del campionato di serie A per l'accesso ai preliminari di Champions League e per l'accesso di diritto e ai preliminari per l'Europa League, si sono disputate a partire dalle 18 le gare che invece non avevano alcuna possibilita' di determinare le posizioni di vertice e di coda della classifica.

Questi i risultati finali: Bologna-Bari 0-4 (tripletta Grandolfo e quindi Huseklepp); Brescia-Fiorentina 2-2 (Vargas; Eder; Cerci; Accardi); Cagliari-Parma 1-1 (Bojnov; Feltscher); Genoa-Cesena 3-2 (Floro Flores, Floro Flores, Palacio; Bodgani, Jimenez); Inter-Catania 3-1 (Pazzini, Pazzini, Nagatomo; Ledesma); Palermo-Chievo 1-3 (Nocerino; Pellissier, Constant, Pulzetti).

Quanto al Palermo, usufruisce dell'ammissione diretta in Europa League in quanto e' finalista di Coppa Italia contro l'Inter e qualunque sia il risultato della finale non cambia nulla perche' i nerazzurri di Leonardo sono gia' in Champions in quanto secondi in classifica di A.

Tra Udinese e Lazio appare favorita la prima: ospita in casa il Milan gia' campione d'Italia e solo la sconfitta, contestualmente al successo dei biancocelesti a Lecce, potrebbe togliere ai friulani i preliminari di Champions. Tra Roma e Juventus per un posto invece in Europa League e' favorita la squadra capitolina: dovrebbe perdere all'Olimpico contro la retrocessa Samp e al tempo stesso i bianconeri devono vincere contro il Napoli per restare a bocca asciutta.