Test F1: Red Bull veloce, ma la Ferrari F150 è affidabilissima

Con la tre giorni sul circuito di Valencia si è chiusa la prima sessione di test per le Formula 1 2011. Test poco indicativi sul piano cronometrico, ma che hanno già dato qualche indicazione importante: la Red Bull campione in carica è subito veloce e riparte da favorita, la Ferrari ha le qualità per sfidarla (la nuova McLaren si vedrà solo a Barcellona), e le gomme Pirelli hanno bisogno di un grosso lavoro di messa a punto da parte di tutti i team.
In casa Ferrari i motivi di soddisfazione non mancano; le fiamme sulla macchina di Massa erano dovute ad una semplice perdita d'olio finito sugli scarichi incandescenti, senza alcun danno strutturale. Per il resto la F150 è stata sorprendentemente affidabile, potendo macinare molti più chilometri e raccogliere molti più dati del previsto, e quando Alonso ha voluto spingere i tempi sono stati in linea con quelli della Red Bull.

Test F1: Red Bull veloce, ma la Ferrari F150 è affidabilissima