Schiavone agli ottavi

Francesca Schiavone e' la prima giocatrice a qualificarsi per gli ottavi di finale del Roland Garros femminile, secondo Slam della stagione in corso sulla terra rossa di Parigi.

Sul "Suzanne Lenglen" la campionessa in carica e quinta favorita del seeding ha superato la cinese Shuai Peng, ventinovesima testa di serie, ritiratasi sul punteggio di 6-3 1-2 in favore dell'azzurra dopo un'ora ed un quarto di gioco.

Fin qui la Schiavone, reduce dalla semifinale di Bruxelles, ha concesso le briciole alle avversarie. All'esordio ha dato 6-2 6-0 alla statunitense Melanie Oudin, al secondo turno ha liquidato per 6-1 6-2 la russa Vesna Dolonts. Giornata di riposo, invece, per l'altra azzurra approdata al terzo turno, Roberta Vinci.

La 28enne tarantina, trentesima testa di serie, trovera' domani la bielorussa Victoria Azarenka, quarta favorita del seeding. Un unico precedente, favorevole alla 21enne di Minsk, che si e' imposta in due set proprio al Roland Garros, al primo turno del 2009.
Fabio Fognini si qualifica per la prima volta in carriera per gli ottavi di finale del Roland Garros maschile. Il tennista ligure, che martedi' scorso ha compiuto 24 anni, ha sconfitto al terzo turno per 4-6 6-3 6-3 6-1, in due ore e venti minuti di gioco, lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, trentesima testa di serie.

Era dal 2007, con Filippo Volandri, che un italiano non raggiungeva gli ottavi nello Slam parigino. Al prossimo turno Fognini trovera' un altro tennista iberico, Albert Montanes: il 30enne di Barcellona e' in vantaggio per 3-1 nei confronti diretti con l'azzurro.