Regione Calabria - Regione Italiana - Capoluogo Catanzaro

La Calabria /kaˈlabrja/ (Calàbbria in dialetto calabrese, Calavrìa in grecanico, Καλαβρία in greco) è una regione dell'Italia meridionale di 2.009.027 abitanti.[1] Il capoluogo è Catanzaro, dove hanno sede la Presidenza della Regione e la Giunta Regionale, mentre il Consiglio Regionale della Calabria si riunisce a Reggio Calabria. Confina a nord con la Basilicata e a sud-ovest un braccio di mare la separa dalla Sicilia. È bagnata a est dal mar Ionio e ad ovest dal mar Tirreno.
Comprende le province di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, e Vibo Valentia. I comuni con più di 50.000 abitanti sono: Reggio Calabria (185.871), Catanzaro (93.193), Lamezia Terme (71.019), Cosenza (69.737) e Crotone (61.439).
La regione costituisce la punta dello stivale, è bagnata ad ovest dal Mar Tirreno, ad est dal Mar Ionio, a nord-est dal golfo di Taranto e a sud-ovest è separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina, la cui distanza minima tra Capo Peloro in Sicilia e Punta Pezzo in Calabria è di soli 3,2 km, dovuta al legame geologico presente in profondità tra il massiccio dell'Aspromonte e la catena dei Peloritani.
La Calabria ha una superficie prevalentemente collinare, che si estende per il 49,2% del suo territorio. Presenta ampie zone montuose che coprono il 41,8% del suo territorio:
a nord il versante meridionale del Massiccio del Pollino al confine con la Basilicata.
nel nord-ovest, a sud della piana di Campotenese si elevano i cosiddetti Monti di Orsomarso e a sud del Passo dello Scalone ha luogo la Catena Costiera che si allunga tra la costa Mar Tirreno e i profondi valli dei fiumi Crati e Savuto che la separano dall'altopiano della Sila.
nel centro-nord la Sila, un vasto altopiano con foreste di aghifoglie e latifoglie che si estende a sud fino all'istmo di Catanzaro;
Al di sotto dell'istmo di Catanzaro, iniziano le Serre calabresi,tra cui spiccano quelle vibonesi che si spingono con un doppio allineamento montuoso fino a congiungersi direttamente con l'Aspromonte; la vetta più elevata delle Serre, il Monte Pecoraro, raggiunge 1420 m;
fra le pianure di Piana di Sant'Eufemia e di Piana di Gioia Tauro si erge il gruppo del monte Poro 710 m nella zona sud della provincia di Vibo Valentia;
a sud infine si erge l'acrocoro dell'Aspromonte la cui vetta più elevata, il Montalto o monte Cocuzza che raggiunge i 1955 m.
la pianura più grande della Calabria è la Piana di Sibari.
Le pianure coprono il 9% del suo territorio e sono tutte di modesta estensione. Le montagne occupano circa il 42%.

http://it.wikipedia.org/wiki/Calabria
http://it.wikipedia.org/wiki/Calabria

Una tipica costa dello ionio calabrese