Provincia Bergamo - Regione Lombardia - Regione Italiana

Bergamo /'bɛrgamo/ ascolta[?·info] (Bèrghem in dialetto bergamasco, ascolta[?·info]) è una città di 119.234 abitanti[1], capoluogo della provincia omonima in Lombardia. È divisa in due parti distinte, la Città Alta (Sìta Ólta), il centro storico cinto da mura, e la Città Bassa (Sìta Bàsa), la parte moderna.
Geografia fisica [modifica]

Bergamo si trova in territorio pedemontano, laddove l'alta pianura lascia spazio agli ultimi colli delle prealpi Orobie, a metà strada tra i fiumi Brembo e Serio. Il nucleo antico della città viene fondato proprio sui colli.
Classificazione sismica: zona 3 (sismicità bassa), Ordinanza PCM n. 3274 del 20/03/2003
Clima [modifica]
Per approfondire, vedi le voci Stazione meteorologica di Bergamo Centro e Stazione meteorologica di Bergamo Orio al Serio.
Bergamo, secondo la classificazione dei climi di Köppen, gode di un clima tipicamente temperato delle medie latitudini (Cfa), piovoso o generalmente umido in tutte le stagioni e con estati molto calde. La vicinanza ai monti le permette tuttavia di evitare i fenomeni di nebbia invernale persistente e di afa estiva che caratterizzano la vicina Milano.
Le precipitazioni si concentrano nei periodi compresi tra marzo e maggio, con un leggero calo nei mesi estivi, e un riacutizzarsi nel periodo compreso tra ottobre e novembre inoltrato.
L'inverno è compreso generalmente tra novembre e fine marzo, ed è caratterizzato da una percentuale di piovosità molto bassa rispetto alla media italiana. In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +1,5 °C; quella del mese più caldo, luglio, è di +22,4 °C.
Le precipitazioni medie annue sono superiori ai 1.150 mm, mediamente distribuite in 97 giorni, e presentano un picco estivo ed autunnale e minimo relativo invernale[2].
Il principale corso d'acqua della città è il torrente Morla.
Un sistema di rogge attraversa longitudinalmente la città, portandovi le acque del fiume Serio a fini di irrigazione e, un tempo, per azionare mulini e filatoi.
La città non è lontana dal lago d'Endine e da altri laghi alpini, come il lago d'Iseo ed il lago di Como, che ne mitigano il clima.

http://it.wikipedia.org/wiki/Bergamo

Torrente Morla nel tratto cittadino