Milan- Bari 1-1, Cassano in gol

Venerdì il mezzo passo falso dell'Inter a Brescia, oggi quello del Milan, fermato sull'1-1 dal Bari. E poteva anche andare peggio, percheé il "Diavolo" ha trovato il gol del pari soltanto all'83esimo con il barese Cassano che, con il suo gol, spegne le residue speranze salvezza dei pugliesi, ma evita alla capolista la clamorosa sconfitta interna.

Allegri schiera il solito 4-3-1-2 con Robinho alle spalle della coppia Pato-Ibra. Mutti risponde con lo stesso modulo. Bari coraggioso che si fa vedere dalle parti di Abbiati con Almiron e Bentivoglio.

Milan un po' lezioso, soltanto al 27esimo Gillet deve intervenire per respingere un gran destro di Ibrahimovic su punizione. Al 39esimo Bari a sorpresa in vantaggio: punizione di Almiron che finta il tiro e serve Rudolf in area, pronto diagonale destro e Abbiati è battuto. Nella ripresa in campo un altro Milan.

Dopo 32 secondi gol annullato a Robinho per off-side. Allegri inserisce Cassano per Robinho, al 15esimo Ibra segna, ma il gol non viene concesso per un presunto stop col braccio dello stesso svedese.

Insiste il Milan, Ibra spreca e, al 28esimo, viene espulso per un pugno ai danni di Rossi mettendo a rischio la sua presenza nel derby in programma fra due giornate. Al 37esimo il barese Cassano trova con un piatto destro al volo il gol dell'1-1. Nel finale ci provano Thiago Silva e Pato ma non trovano il gol. Finisce 1-1, il Milan resta a +5 sull'Inter.

Milan- Bari 1-1, Cassano in gol