Storia Regione Molise

Il Molise è una regione dell'Italia meridionale, con una popolazione che si aggira intorno ai 320.229 abitanti. Il capoluogo è Campobasso. Confina con l'Abruzzo, il Lazio, la Campania, la Puglia ed il Mar Adriatico. Dal 24 novembre 2005 la regione Molise ha anche una sede istituzionale a Bruxelles.
Il Molise è l'unica regione italiana nata dalla divisione di una Regione. Fu istituita nel 1963[1], per distacco dall'antica regione Abruzzi e Molise, diventando la ventesima regione d'Italia, dapprima con la sola provincia di Campobasso e dal 1970 anche con la provincia di Isernia. In realtà la Regione Abruzzi e Molise, intesa come istituzione, come tutte le regioni a statuto ordinario non era mai stata attivata e dunque le due regioni hanno cominciato a funzionare autonomamente dal 1970.
Il Molise è la regione italiana con il numero più basso di frazioni, ma non di comuni.
Storicamente il Molise si identifica con l'antico Sannio. A partire dal III secolo a.C. subì l'invasione dei Romani, che crearono le loro colonie nei principali centri abitati già esistenti (Isernia e Venafro). Alla caduta dell'Impero Romano, il territorio molisano fu devastato dai Goti (535-553), e poi incluso nel Ducato longobardo di Benevento. Il nome Molise compare nel Medioevo centrale per identificare una contea di appartenenza della famiglia normanna dei de' Moulins. Nell'847 sorsero alcune signorie feudali:(878) Campobasso assume un'importanza economica sempre crescente riuscendo a...

Strutture Molise

Dimora del sergente

Attrazioni turistiche
Centro Storico
0865838157
0865838157
LARGO DEL CARMELO, 9
3332784957

Grand Hotel Rinascimento

Grand Hotel Rinascimento
Relax
Montagna

Artemide

Artemide
Relax
Campagna
Agriturismo
C/da Fontecupa 401
0874712127
Condividi contenuti