L'Inter torna alla vittoria con la Fiorentina

Inter-Fiorentina 2-0
Dopo il ko ininfluente con il Cska in Champions, l'Inter torna a vincere nell'anticipo casalingo di campionato con la Fiorentina. Un 2-0 netto quello ottenuto dall'undici di Ranieri, che sale a quota 17 in classifica grazie alle reti di Pazzini nel primo tempo (41') e Nagatomo nella ripresa (4'). Male la formazione di Rossi, che resta a 16 dopo un match opaco che non ha dato seguito alla vittoria con la Roma. Nerazzurri privi dello squalificato Zanetti e degli infortunati Sneijder, Forlan, Jonathan, Chivu, Stankovic e Obi, viola senza gli indisponibili Kroldrup, Cassani, Cerci, Montolivo e, notizia dell'ultimora, Jovetic. L'Inter comincia con il piglio giusto, Pazzini al 4' ha gia' un'occasione ma Boruc e' pronto sull'anticipo di punta del grande ex. I padroni di casa hanno il pallino delle operazioni ma arrivano poco alla conclusione, gli ospiti provano a colpire in contropiede ma con scarsa pericolosita'. Al 24' Coutinho trova in area l'opposizione di Gamberini tra petto e braccio; sempre il brasiliano, al 31', prova l'incursione trovando attento Boruc. Il vantaggio e' maturo ed arriva al 41': Natali si fa scavalcare da un pallone di Coutinho, Pazzini e' in agguato e Boruc e' beffato.

Nella ripresa, al 4', l'Inter e' sul 2-0: errore della difesa viola, Boruc non esce, Pasqual rinvia colpendo Nagatomo ed il giapponese segna di carambola. Inizia il valzer dei cambi, un destro di Faraoni (18') ed un gran sinistro di Thiago Motta (22') tengono in vita una partita gia' chiusa che si trascina verso il finale. Brivido al 32': traversone al centro di Maicon, Muntari tutto solo colpisce male a botta quasi sicura. Al 40', infine, Pazzini spreca il 3-0 su assist di Muntari.

L'Inter torna alla vittoria con la Fiorentina