La Rai blocca lo spot di "Silvio Forever"

"Lo spot della Lucky Red sul film 'Silvio Forever' è stato giudicato 'inopportuno' dalle strutture Rai preposte, nella parte in cui riproduce una dichiarazione di una persona scomparsa, piegandone immagini e parole a fini satirici". Lo si legge in una nota Rai in risposta alla sospensione, denunciata dalla Lucky Red, dello spot sulle reti del film "Silvio Forever".
"La Direzione Affari Legali di Rai - continua la Rai -, limitatamente ai fotogrammi in questione, non ha potuto peraltro escludere rischi di azioni risarcitorie per offesa alla memoria della defunta (mamma del premier, ndr). Nessun rilievo invece per il resto del filmato, che senza tali immagini potrà essere riproposto".
Stella: "Giudichino i cittadini".
E' il laconico commento di Gian Antonio Stella alla notizia della sospensione della Rai dello spot del film "Silvio forever".
Interpellato telefonicamente dall'AGI il giornalista, che con il collega Sergio Rizzo, firma la sceneggiatura della pellicola di Roberto Faenza e Filippo Macelloni, non ha voluto aggiungere altro perche' "non ne vale la pena".

La Rai blocca lo spot di "Silvio Forever"