La Coppa Italia è dell'Inter

L'Inter vince la sua settima Coppa Italia battendo 3-1 il Palermo, nella finale di Roma (70 mila spettatori all'Olimpico).
Partono bene i rosanero che creano tanto, ma al primo affondo sono i nerazzurri a passare: al 26' Sneijder serve Eto'o che entra in area e batte Sirigu. Subito dopo i siciliani sfiorano il pari, ma Julio Cesar salva.
Anche nella ripresa il Palermo spinge, l'Inter soffre ma si difende coi denti e al 77' raddoppia ancora col solito Eto'o. Munoz realizza il 2-1 (88') e due minuti dopo viene espulso. Milito timbra il 3-1

Olimpico rosanero
Un'onda rosanero fa da cornice alla finale di Coppa Italia tra Inter e Palermo allo Stadio Olimpico di Roma. Sono 45 mila i tifosi venuti dalla Sicilia per spingere la squadra allenata da Delio Rossi verso una vittoria che avrebbe avuto sapore storico.
Circa 25 mila, invece, i sostenitori nerazzurri che festeggiano il primo trofeo con Leonardo sulla panchina dell'Inter, il terzo della stagione dopo la Supercoppa italiana e il mondiale per club, conquistati pero' dallo spagnolo Rafa Benitez.

La Coppa Italia è dell'Inter