'Gianpi' e le escort per Palazzo Chigi, indagata l'Ape regina

Silvio Berlusconi e Gianpaolo Tarantini si sentono sia prima sia dopo gli incontri con le ragazze. Telefonate per organizzare le serate, afferma chi ha visto le carte, ma anche successive, in cui i due commentano come sono andati gli incontri.

Dalle intercettazioni tra Tarantini e alcune delle donne coinvolte, invece, emergerebbe che sono state piu' di una le serate in cui a dormire nelle residenze del premier sono rimaste piu' ragazze. Giovani che, sempre a detta di chi ha letto le intercettazioni, in alcuni casi avrebbero ricevuto delle buste con del denaro direttamente dal presidente del Consiglio.
Indagata l'ape regina
Sabina Began, soprannominata l'ape regina e a detta di molti la preferita del presidente, è tra gli indagati nell'inchiesta della procura di Bari sulle escort
che l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini ha portato nelle residenza del premier Berlusconi tra il 2008 e il 2009.

Began è tra le otto persone a cui militari della Guardia di Finanza stanno notificando l'avviso di conclusione delle indagini preliminari che contiene 28 capi di imputazione.
Fra gli indagati che ruoterebbero intorno a 'Gianpi', tra cui, a quanto si apprende, ci sarebbero alcuni vip del capoluogo pugliese.
Contattata anche Manuela Arcuri
C'e anche Manuela Arcuri tra le donne che Gianpi Tarantini voleva far prostituire: le chiese di prostituirsi con Berlusconi promettendole che il premier l'avrebbe favorita nella conduzione del Festival di Sanremo ma lei rifiuto'. Se ne parla nell'avviso di conclusione delle indagini sulle escort portate nelle residenze di Silvio
Berlusconi.

Il pool composto dal capo della procura di Bari, Antonio Laudati, e dai pubblici ministeri Eugenia Pontassuglia e Ciro Angelillis, ha terminato le ultime verifiche ipotizzando il reato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e al favoreggiamento della prostituzione.
"Le carte che potranno uscire domani da Bari - spiega il difensore di Lavitola Gaetano Balice - potrebbero incidere sul rapporto tra Berlusconi e Tarantini e quindi anche sulla vicenda giudiziaria di Napoli. Sicuramente è importante per consentire una migliore ricostruzione dei fatti - aggiunge Balice - qualsiasi elemento che consente ricostruzione dei fatti, quindi, agevola ricostruzione corretta".

'Gianpi' e le escort per Palazzo Chigi, indagata l'Ape regina